SAN SEBASTIANO 2022
Cari Borgodalesi,
giovedì 20 gennaio, con la celebrazione religiosa e civile, è stato sciolto il secolare voto al nostro protettore San Sebastiano.
La situazione di emergenza sanitaria, dovuta alla pandemia da Covid-19, anche quest’anno ci ha limitato nello svolgimento (sottotono) delle consuete iniziative e celebrazioni religiose e civili.
Tuttavia nel pomeriggio, nel rispetto del contenimento e delle limitazioni sanitarie vigenti, è stata celebrata la Santa Messa Solenne presso la Chiesa Parrocchiale ed al suo interno si è tenuta anche la processione non potendola svolgere, come da sempre è tradizione, all’esterno per le vie del paese.
La nostra comunità è stata comunque rappresentata dai partecipanti, che hanno dimostrato sentimento e fede invocando, nuovamente ed in particolare – come avvenne nei secoli scorsi – in questo periodo di malattia, la protezione di San Sebastiano.
Nota storica:
Dai documenti risulta che il Curato Don Antonio Paniale sottoscrisse con il Sindaco il voto a San Sebastiano, per adempiere il quale, la popolazione del borgo s’impegna di celebrare, ogni anno, il 20 gennaio, giorno consacrato al culto del Santo, una festa votiva con una solenne processione, alla quale deve partecipare almeno un rappresentante di ogni famiglia.
Nel corso dei secoli, la popolazione borgodalese ha sempre mantenuto la devozione al Santo, seguendone la reliquia, portata per le vie del paese, durante la processione.
Nel ringraziare per la rinnovata partecipazione auspichiamo la remissione dell’attuale epidemia ed al più presto il ritorno alla normalità.
IL SINDACO CON L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
(Ph Gruppo Fotografico La Bottega, grazie)