2.4 C
Borgo d'Ale
sabato, Dicembre 5, 2020

agg. 06.11.2020

🟡 MERCATINO ANTIQUARIATO – AVVISO 🟡

In relazione all’inserimento della Regione Piemonte in area “ROSSA” (Ordinanza Ministro della Salute del 04.11.2020) ed in ottemperanza alle disposizioni dell’ultimo DPCM 03 novembre 2020, a causa “dell’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo e l’incremento dei casi sul territorio nazionale”, ci vediamo costretti, nostro malgrado, per la seconda volta in questo anno 2020, con grande rincrescimento ad ANNULLARE L’EDIZIONE DI NOVEMBRE 2020 DEL MERCATO MENSILE DELL’USATO E PICCOLO ANTIQUARIATO DI BORGO D’ALE.

Resta programmata, pur con le -ormai- consuete cautele di regolamentazione per la prevenzione della diffusione del virus, l’edizione di dicembre prossimo venturo. Pertanto tutte le richieste di partecipazione per il mese di novembre vengono – forzatamente – annullate.

In questa sezione del sito saranno pubblicate le disposizioni per il mese di dicembre ed ogni altra notizia utile al funzionamento del Mercatino stesso.

Per eventuali comunicazioni mercatino@comuneborgodale.info

Da parecchi anni si svolge sul nostro territorio una manifestazione dedicata all’Antiquariato minore e all’usato denominata Mercatino dell’antiquariato. È una manifestazione aperta a tutti, ovvero tutti vi possono partecipare, l’importante è che gli oggetti esposti facciano parte delle categorie menzionate.

Si svolge ogni terza domenica del mese e annovera espositori e visitatori provenienti da ogni parte d’Italia (ma non è raro, camminando in mezzo alla gente, sentire parlare nelle principali lingue europee). Difficile stabilire il numero complessivo dei visitatori , ma è stato valutato in diverse migliaia, distribuite nell’arco della giornata. I cancelli vengono aperti alle ore 5:00 del mattino, per richiudersi solo dopo che l’ultimo espositore se ne è andato (quando ormai il sole è andato a riposarsi). Complessivamente, gli espositori hanno ormai raggiunto (e superato) la soglia delle 500 presenze costanti: ciò significa che ad ogni edizione è possibile girovagare tra oltre 500 bancarelle dedicate agli oggetti del tempo che fu, ma anche del collezionismo o, più semplicemente , a quegli oggetti che non essendo ancora nella terza età, non possono fregiarsi dell’appellativo di “antiquariato”.

Una piccola parte è dedicata ai produttori agricoli, che approfittano dell’occasione per far conoscere prodotti locali o, più semplicemente, per vendere direttamente ai visitatori il frutto delle loro fatiche. Non bisogna dimenticare che “il mercatino” (come viene comunemente chiamato) si svolge in una superficie recintata, pavimentata e per buona parte coperta; dispone di aree gratuite per i parcheggi, di servizi igienici, bar ed è distante meno di due km dal centro di Borgo d’Ale; si trova lungo una delle vie principali di accesso al paese, viale dei Gracchi, (S.P. Bianzè – Cossano C.se) nell’area del mercato ortofrutticolo all’ingrosso. A pochi km dall’autostrada Torino – Milano (uscita Borgo d’Ale); uscendo dall’autostrada si svolta a sinistra e poi ancora a sinistra una volta giunti al primo incrocio.

UN MERCATINO DAI GRANDI NUMERI

ESPOSITORI
VISITATORI ANNUALI
ARTICOLI

CHI E COSA PUOI TROVARE?

Materiale cartaceo, stampe, quadri, libri
Dischi, radio, Hi-fi
Mobili antichi e artigianato
Biancheria, bigiotteria, cosmesi, profumi
Oggettistica militare e d'epoca, ceramica e porcellana
Altri Oggetti
Materiale cartaceo, stampe, quadri, libri
Dischi, radio, Hi-fi
Mobili antichi e artigianato
Biancheria, bigiotteria, cosmesi, profumi
Oggettistica militare e d'epoca, ceramica e porcellana
Altri Oggetti
Confetture, insaccati, salumi, pane
Ortofrutta
Alcolici, vini e liquori

CONSULTA LA MAPPA