🔴LA SPESA – CORONAVIRUS🔴
Gentili Borgodalesi,
si deve sempre partire dal principio fondamentale che è quello di “STARE A CASA”‼️
🔻Ribadiamo – come già più volte comunicato – che per questa ragione la spesa va fatta, di regola, nel proprio Comune di residenza o domiciliazione, dal momento che questo dovrebbe garantire la riduzione degli spostamenti al minimo indispensabile. Qualora ciò non sia possibile (ad esempio perché il Comune non ha punti vendita), o sia necessario acquistare con urgenza un bene non reperibile nel Comune di residenza o domicilio, o, ancora, il punto vendita più vicino a casa propria si trovi effettivamente nel Comune limitrofo, lo spostamento è consentito solo entro tali stretti limiti, che dovranno essere autocertificati.
🔻Inoltre è necessario organizzarsi in modo tale che la spesa, per quanto più possibile, venga fatta solo una volta alla settimana (evitare di andare addirittura più volte al giorno, come succede in certi casi…NON E’ PLAUSIBILE); ci deve andare solo una persona per famiglia (salva comprovata ed evidente necessità di accompagnamento); è bene sempre avere con sé l’autocertificazione.

👉Vi chiediamo una semplice riflessione (senza per questo volere pubblicizzare o depublicizzare alcun punto vendita in alcun luogo): 🔻avete mai pensato che in punti vendita di più ampia grandezza e quindi maggiore affluenza di persone – provenienti da più e diversi luoghi – possa, conseguentemente, esservi più rischio di contagio?⚠️ Meditiamoci!
👉Confidiamo sempre nella migliore consapevolezza, collaborazione e responsabilità; GRAZIE!

Cordialmente.
Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale